Source de Vie - Leggere la Bibbia "L’insegnamento del saggio č una fonte di vita per evitare a uno i lacci della morte." La Bibbia - Proverbi 13:14

Leggere la Bibbia

Esodo


Prima pagina Insegnamenti Bibbia Servizi

De ā

Esodo

- capitolo 24 -

1Poi Dio disse a Mosč: Sali all'Eterno, tu ed Aaronne, Nadab e Abihu e settanta degli anziani d'Israele, e adorate da lontano;
2poi Mosč si avvicinerā all'Eterno; ma gli altri non si avvicineranno, né salirā il popolo con lui.
3Mosč allora venne e riferė al popolo tutte le parole dell'Eterno e tutte le leggi. E tutto il popolo rispose a una sola voce e disse: Noi faremo tutte le cose che l'Eterno ha detto.
4E Mosč scrisse tutte le parole dell'Eterno; poi si alzō al mattino presto ed eresse ai piedi del monte un altare e dodici colonne per le dodici tribų d'Israele.
5Mandō quindi dei giovani tra i figli d'Israele a offrire olocausti e a immolare torelli come sacrifici di ringraziamento all'Eterno.
6E Mosč prese la metā del sangue e lo mise in catini; e l'altra metā del sangue la sparse sull'altare.
7poi prese il libro del patto e lo lesse al popolo il quale disse: Noi faremo tutto ciō che l'Eterno ha detto, e ubbidiremo.
8Mosč prese quindi il sangue, ne asperse il popolo e disse: Ecco il sangue del patto che l'Eterno ha fatto con voi secondo tutte queste parole.
9Poi Mosč ed Aaronne, Nadab e Abihu e settanta degli anziani d'Israele salirono,
10e videro il DIO d'Israele. Sotto i suoi piedi c'era come un pavimento lavorato di zaffiro, della chiarezza del cielo stesso.
11Ma egli non stese la sua mano contro i capi dei figli d'Israele; ed essi videro DIO, e mangiarono e bevvero.
12Poi l'Eterno disse a Mosč: Sali da me sul monte e rimani lā; e io ti darō delle tavole di pietra, la legge e i comandamenti che ho scritti, perché tu li insegni loro.
13Mosč dunque si levō con Giosuč suo ministro; e Mosč salė sul monte di DIO.
14Ma agli anziani disse: Aspettateci qui, finché ritorneremo da voi. Ecco, Aaronne e Hur sono con voi; chiunque ha problemi si rivolga a loro.
15Mosč dunque salė sul monte e la nuvola ricoperse il monte.
16Ora la gloria dell'Eterno rimase sul monte Sinai e la nuvola lo coperse per sei giorni; il settimo giorno l'Eterno chiamō Mosč di mezzo alla nuvola.
17E l'aspetto della gloria dell'Eterno era agli occhi dei figli d'Israele come un fuoco consumante sulla cima del monte.
18Cosė Mosč entrō in mezzo alla nuvola e salė sul monte; e Mosč rimase sul monte quaranta giorni e quaranta notti.

© Source de Vie - Qualsiasi copia č autorizzata e sostenuta citanto http://www.sourcedevie.com/paginahome.htm
- Ultimo aggiornamento il 20/01/2009 -